APPROVATO DAL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL'ASSOCIAZIONE IN DATA 24.09.10

APPROVATO DAL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL'ASSOCIAZIONE IN DATA 24.09.10
referente 2014-15: SILVIO CELI
Loading...

lunedì 25 ottobre 2010

Il Liberty ritoccato a San Salvario

Guglielmo Sandri Giachino, ex studente del Giusti,
 segnala sul suo sito dedicato al Quartiere San Salvario
http://sunsalvario.blogspot.com/

SABATO 16 OTTOBRE 2010


Lo scempio


Era una piccola delizia urbana, una di quelle cose nascoste, conosciute da pochi, situate in luoghi poco trafficati.
Un oggetto unico, forse in tutta Torino.
Poi qualcuno decise di ridipingerlo, magari in buona fede, di ritoccarlo un poco e metterci un po' di colore.
Peccato che sia stato un disastro.

Era una piccola delizia urbana, una di quelle cose nascoste, conosciute da pochi, situate in luoghi poco trafficati.
Un oggetto unico, forse in tutta Torino.
Poi qualcuno decise di ridipingerlo, magari in buona fede, di ritoccarlo un poco e metterci un po' di colore.
Peccato che sia stato un disastro.
Giorni fa passavo da via Argentero, quella vietta che nasce da piazza Nizza e finisce 30 metri più in là, dove inizia la ferrovia. Una via sconosciuta ai più, con una sola attività commerciale visibile, una panetteria-fornetto, aperta pure di notte.
Beh in questa vietta era custodito un tesoro, un portale liberty in ferro battuto, datato 1907, che illustra due alberi di melograno, ricchi di foglioline e frutti, in una cornice a coda di pavone.
Ora, è stato ridipinto.
E' irriconoscibile, irrimediabilmente sfregiato da dei colori alla "Dì per Dì", e vi assicuro che la fotografia non rende l' idea. E' stato anche restaurato, con l' aggiunta di parti perse col tempo, probabilmente è stato pure smontato, per realizzare quest' omaggio al supermercato italiano. Peccato che così facendo il portale ha perso tutta la sua magia divenendo, suo malgrado, un' accozzaglia di colori basici e kitsch (con tanto di finto legno, il portale è tutto in metallo!).
Una grave perdita per il quartiere e per tutta la città: non irrimediabile forse.
Spero che qualcosa si possa fare per rimediare a questo scempio.

Prima:


Dopo:




Nessun commento:

La mia foto
Consiglio Direttivo: Presidente: Dario Coppola. Vice Presidente: Anton De Nicolò; Tesoriere: Stefano Marino; Segretario: Jacopo Villani. Per l'iscrizione all'Associazione si può richiedere il modulo in sede o a un membro del Consiglio Direttivo. Fax: 011885507 Mail: acquintiliano@hotmail.it

IMMAGINI D'ARCHIVIO

IMMAGINI D'ARCHIVIO

la risposta è in fondo al blog nel post del 6 dicembre

i tre dell' 'Ave, Maria' (anzi di "Rallegrati, Maria"!)

dopo il film

marta e longa

a venezia davanti a ss. giovanni e paolo

ema e fla al sushi

il cenacolo...

scimmietta e galli

Mergots e Fede al SYMPOSIUM del 3/10/07

Herman davanti alla bacheca del laboratorio

Fede, Nick, Ema al SYMPOSIUM del 3/10/07dopo il film VIAGGIO IN INDIA

ARTIFICIUM mostra di jack, mulo e grinch

look insolito del prof. cops

simonetta al SYMPOSIUM

il mulo davanti a una sua opera

AMARCORD

AMARCORD
3 uomini in nero: Matti, prof. Cops e Giorgio

mergots, un gemello, silvia, giorgio, gherry, nick e deba al CINEFORUM (serata Kubrick al Massimo)

DHARMA: rosa e prof. deba a torino spiritualità all'incontro sul Male con E. Severino e M. Aime, cortile palazzo carignano

Ceci, Mergots, prof. Cops, Longa, Carnels

DHARMA: simo e ciccio a torino spiritualità all'incontro sul Male con R. Bodei e F. Salizzoni, palazzo carignano

amarcord

amarcord
manu

fex con occhiali

fex

fra

alberto

un prof e uno studente

jacopo crestato...

la donna dei mille perché????!!!!!

piccioncini

dedica

dedica
al prof. Giorgio Balmas, docente del Giusti, che ha ispirato tante iniziative che qui continuano in sua memoria. LC Quintiliano - Giusti

LOGHI DEL LABORATORIO

LOGHI DEL LABORATORIO
logo definitivo dal 2010

logo (dal 2009)

logo 2008 - 09

logo 2007-08

logo 2006-07

logo 2005-06

primo logo 2004 -05

GIUSTI IERI... GIUSTI OGGI

GIUSTI IERI... GIUSTI OGGI